Archivi tag: cavolo nero

La potatura del cavolo nero

Per le viti la leggenda narra che fu la golosità di un asino a far notare che accorciando i tralci, la pianta ne traeva longevità e produttività, aumentando la qualità del frutto.Per quanto riguarda il cavolo nero, è stata la … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2021, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Braciole di maiale al cavolo nero, la gita a Tindari, pasticcini del Salento e vinsanto del 1985

Piove e quando questo avviene la campagna beve e le persone regolano il loro essere e fare con l’aperto, si rannicchiano e dispongono di pensieri e mezzi semplici per ricordare e riprodurre sapori che la terra offre. Il friggere nel … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Cucina agricola, Federica, Fotografie 2016, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Le fette col cavolo nero

Chi spiega le fette di cavolo nero su giornali, televisioni, blog – perchè a questo siamo arrivati – è un antanista, perchè tende a trasformare una leccornia semplice in una disquisizione fra scarpe a punta. Lessare il cavolo nero, scolarlo, … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Berardenga, Chianti Storico, Cucina agricola, Federica, Fotografie 2015, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La tassa sulla ribollita: imposta da pagare all’allevamento dei cinghiali nel Chianti

I panzer della notte, dopo la corpata di pane della settimana scorsa, hanno forato un recinto di rete spessa alto un metro ben teso e piantato nel terreno per cimare e poi disintegrare cavolfiori, broccoli calabresi, cavolo nero, insalata ricciolina … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, Chianti Storico, Etruscany, fare vino, fotografie 2014, italians, La porta di Vertine, Porcate | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La porta dell’orto

La rabbia è una cattiva consigliera che ferisce chi la prova e annebbia le emozioni da vivere fatte di quelle piccole cose che dona il lavoro manuale e lo stare all’aria aperta. Un clima lieto e sereno produce la qualità … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, Fotografie 2013, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La panchina di muretto a secco

La materia prima  si reperisce facilmente avendo la pazienza di mettere insieme i sassi che la terra del Chianti dona con grande abbondanza. Uno sopra un altro a colpo d’occhio e senza martello permettono di caratterizzare un’area che in questo … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, Fotografie 2013, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

E che chevolo

Che, tradotto nel linguaggio dei film pecorecci in cui la faceva da padrone Lino Banfi, si traduce in “E che chezzo come crescono questi chevoli”. E non appena il freddo li avrà scottati nelle foglie, la sagra dei fagioli con … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, fotografie 2012 | Contrassegnato , , , | Lascia un commento