Archivi del mese: luglio 2012

Enfants, dites bonjour a monsieur qui travaille

Un dondolo e uno scivolo sotto un parco di lecci sono un richiamo troppo invitante per due bambini per accorgersi di un tizio che taglia succhioni dalle piante e gli dice ciao. Si tratta solo di un breve ostacolo fra … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, fotografie 2012, La porta di Vertine, persone | Lascia un commento

Effetti speciali dell’orto

Si è certi di starci in pace, piacere e  silenzio a rivoltare la terra, spianarla, concimarla con azoto da culo da penna o pelliccia, farle custodire semi, darle acqua, levare le foglioline secche aspettando che il tempo riposto e le … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, cose buone dal mondo, fotografie 2012 | Lascia un commento

Nuvole passeggere

Sembrano batuffoli di zucchero filato appoggiati per aria deformabili e stirabili dal vento che li allunga e ributola come un gatto dentro una matassa di lana. Oppure metafora quotidiana di piccoli imprevisti e problemi che, quando si compattano, danno luogo … Continua a leggere

Pubblicato in fotografie 2012, Tema libero | Lascia un commento

Valentina Vezzali

Mamma, donna, poliziotta, atleta, campionessa di scherma e portabandiera di un paese (che c’è) dal volto semplice e pulito.

Pubblicato in fotografie 2012, persone | Lascia un commento

Cimatura della in vigna

Pratica agricola oggetto di punti di vista discordanti a seconda delle versione antanistica da riversare a chi è mediamente interessato all’argomento. Di fatto ai primi di luglio c’è l’indurimento dei tralci che a quel punto scavalcano l’ultimo filo per altezza … Continua a leggere

Pubblicato in fare vino, fotografie 2012 | Lascia un commento

Bandiere gialle

Tante perfette file di soldatini allineati e coperti con l’uniforme verde e il berretto di petali gialli dal quale usciranno becchime per galline o leggero olio di semi. Un raro sipario di fascino chiantigiano dove il giallo ha un sopravvento … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, fotografie 2012 | Lascia un commento

La porta del salone degli inganni del falso toscano

Dichiarazione evidente dell’origine in etichetta, che renda immediatamente riconoscibile il prodotto italiano e toscano, divieto di utilizzo di marchi capaci di evocare radici territoriali inesistenti e possibilità di verificare il prodotto anche con analisi sensoriali e non solo chimiche. Queste … Continua a leggere

Pubblicato in La Porta di....., Porcate | Lascia un commento