Archivi categoria: La porta di Vertine

Romanticamente Pieve di Spaltenna

Edificio dell’anno mille a cui un tempo si accedeva con un piccolo stradello protetto di muri e terrazze degradanti con filari, pampani, foraggi e grani.Tutto spianato a vigna che di questa stagione si zafferana con lievi striature cardiache, rose dal … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Dianzi un pochino per niente

Non domandarci la formula che mondi possa aprirti,sì qualche storta sillaba e secca come un ramo.Codesto solo oggi possiamo dirti,ciò che non siamo, ciò che non vogliamo. Eugenio Montale

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

La svinatura del canaiolo ringhiante e funghi vari

Profumo del bosco e profumo di cantina, uva a fine fermentazione che scroscia nel vaglio e si libera di carbonica, foglie del bosco che macerano, sotto le quali, al chiaro di luna, si innalzano funghi da cogliere.Il fresco del vino … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, fare vino, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il crocus che nasce nella vinaccia

Nasce anche sotto la neve, quando sente che è giunta l’ora di uscire dal grembo della terra e sorride, perchè è il primo vagito di colore che punge l’inverno, perchè è uno dei tanti e manifesti dell’autunno, specie, quando nasce … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Chianti in autunno

Un pungolo non deludere chi attende l’autunno per fasciarsi di comode coperte e pensieri di strane tisane a bollore, mentre il resto del mondo si rinvigorisce di bevande arancioni e di fegati da gran premio della montagna.Se piove, si stritolano … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Vendemmia di uva, fango e stufato alla sangiovannese

La pioggia che inzuppa la terra da vita al fango che cingoli e stivali che lo calpestano si sentono più a loro agio se lo chiamano mota, che si arpiona alla suola.Annata con punte di narcisismo in chi solitamente parla … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, fare vino, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine, persone | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La zucca trombetta fra le olive

Una pianta rampicante che necessita di sostegni, per sviluppare il frutto in maniera dritta e la base di un ulivo, con una bella buca riempita di compost o terriccio fresco, è il modo migliore per mettere a dimora la piantina. … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Il pinot nero di Parabuio

A differenza dei suoi connazionali, il Pinot nero, si adatta al luogo in cui posa le barbe e lo amplifica o umilia a seconda di suolo e di clima.Nel galestrino tritato misto poca terra e nel fresco clima del Borro … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, fare vino, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Il paese delle vendemmie

I modi di dire dell’uva son tanti quanti i dialetti e le varietà che nessuno ha in quantità come la Penisola che fa da paniere dell’uva steso nel Mediterraneo.Un grappolo di malvasia toscana, nel quale si vedono distintamente le sagome … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, fare vino, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Popolazione della Comunità di Gaiole nel 1551, 1745, 1833, 1936

La popolazione del comune di Gaiole suddivisa per Popoli di appartenenza, da notare che nel 1551 non esisteva la parrocchia di Gaiole, i cui abitanti facevano parte del Popolo di Vertine (!) e neppure quella di Coltibuono, all’epoca Badia Vallombrosana, … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento