“Il club dei presunti astemi” presentazione del libro al Museo del Paesaggio di Castelnuovo Berardenga

il club dei presunti astemi

infilarci roba

Pubblicato in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2018, persone | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Il domicilio del Gallo Nero di Poggibonsi

il gallo nero di poggibonsi

Pochi anni indietro il Consorzio del Vino Chianti Classico donò (?) ai comuni nei quali si produce il  pregiato vino omonimo un bel gallone nero di plastica dura da apporre in un luogo di pregio per far capire a chi passa dove si trovasse o con chi avesse a che fare.
Per chi scolletta dal Valdarno verso il Chianti, troverà al valico di Montegrossi, bivio per la famosa Abbazia di Badia a Coltibuono, immerso fra ciuffi di lavanda, il prelibato pollo.
Per chi arriva a Radda lo trova in una terrazza panoramica, chi in transito arriva o esce dalla Berardenga, lo trova appollaiato alla proda di una magnifica vigna di Felsina, per chi arriva o esce da Castellina se lo trova al centro di una pregevole aiuola.
A Poggibonsi si trova davanti i capanni di una ditta di spurghi fognari  e di una filiale di vendita auto, segno che il Gallo Nero, da quelle parti, ha una tigre nel motore.

Pubblicato in Etruscany, Fotografie 2018, italians, La Porta di..... | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’ape musicale, Ennio Morricone, Giulia Guideri, metti una sera un concerto con uno spicchio di luna

Metti una sera di giugno al fresco nella villa Chigi – Saracini di Castelnuovo Berardenga, di fronte all’ex sede di Città del Vino.
Un ape dal motore rombante, carica di strumenti arriva e riparte celermente in modo da allestire i materiali, gli spartiti, le luci per i musicisti e sgombrare nuovamente in velocità subito dopo il concerto.
Metti una sera di giugno con la Banda Musicale diretta dal Maestro Massimo Guerri che si cimenta, (a detta di chi si intende di musica) in una missione difficile per tale tipo di orchestra: la riproposizione di alcuni brani delle colonne sonore di Ennio Morricone.
Missione riuscita: gli addetti alla protezione civile della musica, ovvero gli appassionati che nel tempo libeo si operano per dare un senso ampio alla parole cultura, interpretano magistralmente le musiche del Maestrofacendo sognare il pubblico che ha gremito tutto lo spazio del concerto.
Gli sguardi tirati all’infinito degli attori di Sergio Leone poco avrebbero potuto essere se non sorretti dalla musica di Morricone: “Mission”. “Metti una sera a cena”, “C’era una volta in America, “C’era una volta il West”, “Il segreto del Sahara”, “L’estasi dell’oro” dal film “Il buono, il brutto, il cattivo” con la corsa sfrenata di Tuco fra le tombe in cerca di moneta zecchina, “Giù la testa”.

Metti una sera l’opera del Maestro Massimo Guerri e Giulia Guideri, colonna portante della Banda e dell’Associazione Culturale Pietro Guideri, metti l’età media della Banda, metti il reparto flauti che oscilla fra le primissime classi della scuola superiore.

Pubblicato in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2018, persone | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La rosa rifiorente arancio e giallo di Rietine

Accade all’improvviso che il bocciolo diventa aperto, si tinge di arancio a bordi rosso e giallo in mezzo e quando e’ stanco diventa rosa, come la Gazzetta, come il giubbetto del Montone.

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2018 | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Solfanelli (Coldiretti) a Siena Tv: “Chiediamo di poter abbattere ungulati e cervidi nei nostri terreni, è legittima difesa”

coldiretti-cinghiali

Coldiretti Siena ha chiesto alla Regione Toscana e al presidente Rossi permettere ai proprietari terrieri di poter sparare agli animali selvatici che aggrediscono le loro coltivazioni, sulla falsariga di un provvedimento preso dalla Regione Lombardia. L’emergenza in provincia di Siena e un po’ in tutta la Toscana è grande: “Riproponiamo – ha detto il direttore di Coldiretti Simone Solfanelli – un tema ormai annoso che è quello delle devastazioni portate a vigneti e coltivazioni da ungulati e cervidi: la richiesta al presidente della Regione Rossi è di un provvedimento simile a quello emanato dalla Regione Lombardia, che permetta ai coltivatori e proprietari terrieri di poter abbattere autonomamente gli animali che entrano nelle loro proprietà. Io imprenditore in possesso di porto d’armi ho la possibilità quindi di abbattere gli animali, la chiamiamo “legittima difesa”. Basta diatribe tra animalisti e cacciatori, qui le imprese smettono di fare impresa, l’unico modo di ridurre gli animali è abbatterlo”. Fonte: Radio Siena Tv.

Pubblicato in Chianti Storico, Etruscany, fare vino, italians, La Porta di..... | Contrassegnato , , , , , , , , , | 1 commento

Omaggio a Ennio Morricone a Castelnuovo Berardenga

ennio-morricone foto da cultura e culture

Sabato 16 Giugno alle ore 21.15 presso Villa Chigi Saracini a Castelnuovo Berardenga si terrà il penultimo appuntamento della Stagione Concertistica dell’Associazione Culturale “Pietro Guideri”.

Si esibirà proprio il Gruppo Bandistico “G. Verdi” dell’Associazione, che renderà omaggio al Maestro Ennio Morricone per i suoi 90 anni suonando alcune delle sue più belle colonne sonore accompagnate da immagini.

Pubblicato in Arte e curtura, Berardenga, Cinema, Federica, persone | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il tedesco dell’ex DDR in spiaggia con i calzini neri

castiglion della pescaia tedesco ex ddr con calzini neri

Prima che cadesse il muro di Berlino, la Germania dell’Est (DDR) viveva nell’orbita sovietica e lo stile massiccio e sgraziato delle cose lì prodotte erano una caratteristica che adesso costituisce oggetto di culto e collezionismo.
Costume due pezzi ascellare a fiori modello tappezzeria inglese lei, mutandoni lui, solenni ombrelloni uguali robustissimi e con note floreali, sdraie di ghisa per le intemperie.
Calzino nero lui, ma senza infradito.

Pubblicato in Etruscany, Federica, Fotografie 2018, La Porta di..... | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento