Archivi tag: radda in chianti

Lo scaffale della memoria alla Casa del Chianti Classico

Nelle stanze di quella che avrebbe dovuto essere la sede (prestigiosa) del Consorzio Chianti Classico, c’erano una serie di cartoni accatastati, di cui si era perso il ricordo. Poi, quando Giuseppe Pollio e Alessandro Boletti, iniziarono a gestire la Casa, … Continua a leggere

Pubblicato in Berardenga, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2020, persone | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Pic nic fra Radda e Vertine

Alla ricerca di spazi non contaminati dal ritorno alla normalità, che tutto è fuorchè normale, se non piglia il verso di capire che un rapporto naturale più in disparte con quella parte di mondo frenetica, ossessiva, possessiva, che crea solo … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2020, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Agricoltori di Radda arrabbiati con il sindaco

I viticoltori raddesi sono rimasti poco contenti (usiamo un eufemismo) di come il sindaco di Radda in Chianti, Pierpaolo Mugnaini, sta affrontando l’emergenza dal punto di vista delle attività economiche. In particolare in seguito alla lunga lettera aperta pubblicata dal … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Etruscany, Fotografie 2020, persone | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Riapre la Casa del Chianti Classico

Riapre l’antico convento settecentesco dei frati a Radda, per un uso un pochino meno meditativo, ma ben più saporito, con i piatti e i vini del territorio chiantigiano (Radda, Gaiole, Castellina) della Berardenga, più altre valli e colline. La Casa … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2020, persone | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Radda Box: il sentore di Radda a casa tua

I Vignaioli di Radda, sono 24 viticoltori che si impegnano a produrre vino di altissima qualità con un occhio carico di riguardo per l’ambiente e il mondo circostante, dove affondano radici di sangiovese, ma anche storie e vite di persone. … Continua a leggere

Pubblicato in Chianti Storico, Federica, persone | Contrassegnato , , , | 1 commento

Odoardo Beccari, il Sandokan di Radda

Il titolo è un po’ forzato, essendo stato, Odoardo Beccari, un grande botanico, viaggiatore, naturalista dell’ottocento, scopritore di un tulipano di cui porta il nome Tulipa Beccariana. Viaggiò molto, e ai giardini botanici reali, poco fuori Londra, conoscebbe Charles Darwin … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, persone | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Le Marangole, un podere del Chianti

“Per un podere di montagna, il quale frutti al Padrone in Grano, Vino, Olio, Castagne, Bestiame Vaccino, Pecorino e Porcino, ed abbia bisogno, fra il Bestiame e le Terre lavorative di una famiglia per esempio di 12 o 14 persone … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2019 | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Selvole, un villaggio del Chianti

Fissare il passato e il presente di piccoli luoghi intinti con le storie di chi c’era, significa non perdere il ricordo, nè la dimensione umana di un luogo vissuto in ogni zolla di terra e pietra come non è dato … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2019, libri, persone | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

I produttori del Chianti Classico di Radda nel 1972

Galli, da apporre su bottiglie del formato di 0,720 lt. di Annata, Vecchio e Riserva, che variavano di sfondo di colore: rosso, argento e oro. Etichette dei pochi produttori di Radda che vendevano vino in bottiglia nel lontano 1972, stando … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2019 | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il castello di Albola

Per avere notizie di Albola, bisogna andare a Pavia, nella data dell’8 giugno 1010, dove l’arcivescovo di Milano, Arnolfo, concede a  un messere di nome Gherardo, per la somma di 2o soldi d’argento e per 29 anni, il terreno che … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Etruscany, Federica, Fotografie 2019 | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 1 commento