Archivi tag: siccità

Le olive sopravvissute dell’annata 2022

Qualcuna c’è che ha resistito al grande secco e siccità, dopo una fioritura ritardata perchè a inizio giugno si stava sempre con il giubbotto e le piante erano ancora assopite.Non è come le mele, i cocomeri o i poponi, che … Continua a leggere

Pubblicato in andrà tutto bene, Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2022, italians, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La piscina nell’incavo del leccio

Di quanto l’acqua sia preziosa, se ne ha la percezione solo nel momento esatto in cui viene a mancare. Fino a qualche giorno, quando sono arrivate delle ristoratrici e rinfrescanti piogge, era chiaro quanto la terra, la campagna e l’agricoltura … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2022 | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Speriamo piova

Speriamo piova, affinchè la terra si abbeveri e le scarpe pestino la mota.Speriamo piova, affinchè gli ulivi rialzino la testa.Speriamo piova, affinchè le viti si riempiano di mosto.Speriamo piova, affinchè i boschi non siano a rischio fiamme.Speriamo piova, affinchè tutte … Continua a leggere

Pubblicato in Federica, Fotografie 2022, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Irrigazione di soccorso agli ulivi

Annata torrida, per le temperature, ma soprattutto per il vento che ha asciugato e indebolito ogni tipo possibile di pianta, dall’orto, ai giardini, dai vigneti, agli uliveti.Le poche olive (nate da una fioritura in ritardo, per una primavera fredda e … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, campino e olio, Federica, Fotografie 2021, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il bosco nella gran siccità

A ogni ora, rivolgere lo sguardo verso la collina di fronte, significa aggiornare di qualche miliardo di foglie, il censimento delle gialle che si sostituiscono alle verdi.Questione di salvezza, quella di abbandonare le foglie e mettersi in un sonno anticipato … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Gli anemoni della tramontana

Non piove da oltre un mese e la terra, aciugata dal sole e dal vento inizia ad avere una certa sete di pioggia, e lo si nota dall’erba giallina che non vuole crescere e dai piccoli gnomi del prato, che … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2021, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Vertine, la vendemmia 2017

A cogliere gli avanzi della gelata, della siccità e della voracità degli ungulati, questo in pratica il riassunto della vendemmia 2017 su queste poche zolle di terra rigonfiate di sassi. La qualità dell’uva è molto buona, la fatica di alzare … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, fare vino, Federica, Fotografie 2017, La porta di Vertine, persone | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Le olive bruciate e l’olio che non ci sarà

Una produzione che al momento è stimata intorno al 20% delle possibilità, ma che è in divenire nella diminuzione man mano che passano i giorni e la sete deglil ulivi non viene placata da qualche precipitazione. Sulle piante le olive … Continua a leggere

Pubblicato in campino e olio, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2017 | Contrassegnato , , , , , , , , , | 2 commenti

L’uva rinsecchita della vendemmia 2017

Le immagini parlano chiaro: non ci sarà da aspettarsi, con la vendemmia 2017, dei vini complessi pieni di freschezza e di grandi profumi, con un’acidità che non c’è e un alcol che si annuncia prepotente. Il calore ha sterilizzato i … Continua a leggere

Pubblicato in Berardenga, fare vino, Federica, Fotografie 2017 | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’abbeverata del daino al lago della Villa a Radda

Di tenero e verde da brucare c’è rimasto ben poco oltre al pampane sfinito dalla siccità delle viti, per togliere la sete sono pochi i corsi d’acqua che ancora preservano qualche traiettoria liquida. Il lago della Villa a Radda è … Continua a leggere

Pubblicato in Chianti Storico, Federica, Fotografie 2017 | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento