Gli anemoni della tramontana

Non piove da oltre un mese e la terra, aciugata dal sole e dal vento inizia ad avere una certa sete di pioggia, e lo si nota dall’erba giallina che non vuole crescere e dai piccoli gnomi del prato, che sono gli anemoni, che appena hanno il fiato di aprire i petali, tediati come sono, da una tramontana gelata, così come lo sono i tempi.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2021, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...