Molinlungo, pericolo di crollo

Il triangolo del “pericolo di crollo”, si compone del qui citato Molinlungo, della millenaria San Piero in Avenano e della non meno recente Pieve di Spaltenna, fino al 1968, facenti parte della galassia Ricasoli, da quella data, di proprietà della Viticola Toscana.
Il tempo e l’abitudine finiscono per rendere consuetudine il passare davanti a un ex nucleo abitato con una falegnameria che serviva la Fattoria di Meleto, magazzini, un’officina, la casa del Guardiacaccia (datata 1925) e una immensa tinaia, dove i contadini dei poderi portavano la loro uva a vinificare fin dai tempi della mezzadria.

Suoni che si sovrapponevano, come colpi di martello sull’incudine, raspe e pialle sulle tavole di legno, il dondolare dei carri, il suono intenso del primo Bubba, carri, barili, poi vasche di cemento in fermentazione, voci, persone, aneddoti, orti.
L’eco di tutto questo in un passato neanche troppo lontano, prima che tegole e correnti toccassero il suolo, la pioggia e la neve sgretolassero muri, edera e indifferenza, facessero il resto, all’ingresso dell’abitato di Gaiole, succede tutto questo. Fonte: Il Cittadino.

Questa voce è stata pubblicata in andrà tutto bene, Arte e curtura, Chianti Storico, Etruscany, Federica, Fotografie 2021, La Porta di..... e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Molinlungo, pericolo di crollo

  1. Lallo ha detto:

    La capacità di Meleto è di distruggere tutto quello che ha, dando la colpa al mondo.

    "Mi piace"

  2. Laura ha detto:

    A Meleto tutto quello che hanno rompono,un’azienda che da decenni si trova allo sbando e non si capisce mai il perchè.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...