Archivi tag: alberese

Nascita di una vigna a terrazze

Lavoro lento e dispendioso di forze e di energie, ma che alla fine donerà delle vigne a scalare su terrazze su degli ettari di terra che una volta erano sostenuti da muri onde favorire la coltivazione in piano e mantenere … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, fare vino, Federica, Fotografie 2019, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La delicatezza dei funghi gentili

Bisogna conoscere gli angoli dove bussa il primo sole la mattina e la nicchia dove rimane umido il terreno per poter avere il privilegio di sbarbare dal suolo i preziosi funghi gentili, bianche cappelle che negli anni normali risaltano nel … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2017, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

La tenacia della vite bucata nel tronco

Con le radici alla ricerca di qualche barlume di terra, sospesa su banchi di alberese e sul più malleabile galestro. E come se questa sofferenza non bastasse, c’è il tempo che scava rughe e varchi nel legno e questo comporta … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Chianti Storico, fare vino, Federica, Fotografie 2017, La porta di Vertine, persone | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Una panchina fatta con pezzi di galestro e d’alberese punto di ristoro per la vista

L’ultima onda di rosso s’infrange nella commettitura di due poggi che visti da lontano sembrano un culo graffiato da un gatto o la vergogna per l’astinenza da pulizia che attraversa le giunture delle ultime cellule rimaste non ancora disoneste. Stando … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, campino e olio, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2015, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

La panchina di pietra sulle nuvole sospese fra i fili di una scala musicale per rondini

E senti allora, se pure ti ripetono che puoi fermarti a mezza via o in alto mare, che non c’è sosta, ma strada, ancora strada, e che il cammino è sempre da ricominciare. Eugenio Montale

Pubblicato in campino e olio, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2015, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Trifolato o fritto: sua eminenza il fungo gentile che nasce nell’alberese

I cappellini bianchi spuntano fra il paleo verde e il sasso di alberese e sono una di quelle delizie che si aspettano tutto l’anno e sono il giubileo dei pranzi frugali che si fanno quando si è in vendemmia fra … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, cose buone dal mondo, Federica, fotografie 2014, La porta di Vertine | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento