Archivi tag: sicilia

Franco Battiato e Andrea Mari

I cipressini della poesia del Carducci, che tanto ha provveduto a ingombrare di inutili viali, vialetti, case e strade di alberi affiancati il paesaggio toscano, da ieri segna un altro triste ricordo: Andrea Mari. Il fantino sorridente e scherzoso del … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2021, persone | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

I cento anni di Leonardo Sciascia

Fosse nato in un paese dove il linguaggio fosse chiaro e scandito, lontano dalle sfumature, è probabile che avrebbe condotto una vita da maestro di scuola interessato alla letteratura, ma venendo a nascere nel paese in cui le indicazioni di … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Federica, libri, persone | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Marcello Perracchio, il dottor Pasquano

Collerico, incazzoso, ironico e galantuomo. Goloso di dolcezze e di passito, giocatore di poker al proprio circolo, dove spesso lo va a disturbare il commissario Montalbano, per avere in fretta referti o delucidazioni sul delitto del momento. E senza il … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Cinema, Federica, persone | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Vita da vignaiola di Marilena Barbera

Una delle cose più difficili dell’essere un piccolo vignaiolo di periferia è essere sempre all’altezza. Non hai un ufficio commerciale, né un magazziniere, né un direttore di campagna, né un brand manager che sia uno. Litighi con il cartonificio per … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, fare vino, persone | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Caccia al cinghiale S.P.A: il TG1 e il Corriere della Sera a doppia pagina parlano di questa emergenza

Se ne sono accorti anche nelle redazioni del Corriere della Sera e del TG1 dopo il tragico fatto di Cefalù in cui una persona aggredita dai cinghiali perde la vita e la moglie rimane ferita, che l’incontrollata presenza di questi … Continua a leggere

Pubblicato in Chianti Storico, fare vino, italians, La porta di Vertine, Porcate | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Lo zibibbo di Pantelleria decretato dall’Unesco patrimonio dell’umanità

Qui sopra, le foto scattate da Francesca Ciancio  – penna narratrice struggente intinta nella bellezza della Sicilia – sono istanti permanenti di vendemmia a Pantelleria, isola nell’isola cantuccio d’Italia in balia delle onde mediterranee che, unica al mondo, da oggi … Continua a leggere

Pubblicato in Arte e curtura, Avec di Francesca Ciancio, cose buone dal mondo, fare vino | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

L’orrore delle schiave rumene violentate nei campi a Ragusa

«Possono prendere il mio corpo. Possono farmi tutto. Ma l’anima no. Quella non possono toccarmela». Alina mi indica un locale in mezzo alla campagna. «Lì dentro succede tutte cose possibili». È uno dei pochi edifici che interrompe la serie infinita … Continua a leggere

Pubblicato in Porcate | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Francesca Ciancio nata sotto il segno del leone

Un volto modellato e addolcito dalle intemperie di una commedia di Edoardo, dal profumo di agrumi della costiera amalfitana e da un Vesuvio che non si ricorda se essere vulcano o semplice montagna. Il grigio cupo di una sera di … Continua a leggere

Pubblicato in Avec di Francesca Ciancio, fotografie 2014, La porta di Vertine, persone | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

“A Mano”, un nuovo vino di Marilena Barbera

Quando nasce un nuovo vino è sempre un’emozione. Guardi le bottiglie nude e pensi a come sarà l’etichetta, ti arrovelli sul nome, che vorresti unico, inconfondibile, espressivo, vorresti che quel nome appartenesse al vino che rappresenta e che avesse un … Continua a leggere

Pubblicato in fare vino, fotografie 2014, persone | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

L’ Etna: il fuoco, il vino e il mare. Il primo articolo di Francesca Ciancio su Repubblica

Sull’Etna l’aria è tersa, ma non limpida. Nuvole di cenere appannano la vista e il fuoco si respira. E’ il primo segnale di un luogo diverso: il Mongibello – come è chiamato ancora dagli etnei – racconta soprattutto questo, storie … Continua a leggere

Pubblicato in Avec di Francesca Ciancio | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento