Franco Battiato e Andrea Mari

I cipressini della poesia del Carducci, che tanto ha provveduto a ingombrare di inutili viali, vialetti, case e strade di alberi affiancati il paesaggio toscano, da ieri segna un altro triste ricordo: Andrea Mari.

Il fantino sorridente e scherzoso del Palio di Siena, vittorioso nella Contrada della Torre, nella Pantera, nella Giraffa, nel Drago e nella Civetta, vittima di un incidente stradale.
E questa Povera Patria, “schiacciata dagli abusi del potere, di gente infame, che non sa cos’è il pudore” oggi piange un grande cantautore coscienza critica del Paese, Franco Battiato. Pare che in questo periodo, agli stringimenti di cuore, non ci sia fine.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2021, persone e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...