Montalcino: le vigne non recintate del Brunello

Per chi viene dal Chianti è incredibile vedere che la maggior parte dei vigneti, (tranne sporadici casi e nella zona di Camigliano) , sono senza barriere, recinzioni, cancelli, bunker, strutture protettive, per non far entrare gli ungulati a brucare foglie e uva.
Il prezzo camerale dell’Uva da Brunello è sui 450 euro, il prezzo del vino sfuso a hl si aggira sui mille euro, un ettaro di vigna si vende dal mezzo milione in su.
Con questi numeri la presenza del cinghiale e dei relativi danni come avviene nel Chianti, produrrebbe un danno dalle cifre inenarrabili e porterebbe certo a pronte contromisure per risolvere il problema.
E’ vero che nella parte nord del comune di Montalcino ci sono pochi boschi dove possono rifugiarsi gli animali ,mentre nella parte opposta più boschiva qualche problema c’è, ma è anche vero che parlando con vari produttori di Brunello di quanto succede nel Chianti non ci credono, non reputano possibile che i loro colleghi abbiano le vigne azzerate da daini e cinghiali come la piaga biblica delle cavallette, senza che nessuno dica o faccia niente.
A Montalcino ci sono sicuramente meno boschi, ma anche meno allevatori di cinghiali e la considerazione delle istituzioni preposte (prima Provincia, ora Regione) è un tantinellino più elevata per quel territorio di sassi e bischeri che è il Chianti.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Etruscany, fare vino, Federica, Fotografie 2018, italians, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Montalcino: le vigne non recintate del Brunello

  1. Laura ha detto:

    Non so se hai visto, ma nella pagina del “Chianti, Vertine, la Berardenga” sono intervenuti un paio di talebani del cinghiale che hanno lasciato un paio di commenti da par loro…..

    Mi piace

  2. Cinzia ha detto:

    Visto i loro commenti che non hanno bisogno di approfondimento…. non ragionano, paiono ultras del pallone… c’è poco da sperare perchè non leggono e non approfondiscono….

    Mi piace

  3. Andrea Pagliantini ha detto:

    Visto, ma non ho niente da dire, con i talebani del cinghiale è impossibile ragionare.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...