Il pane per i cinghiali del Chianti

pane e bicicletta foto da idee - wired

Continua alla luce del sole il passaggio di pane destinato al foraggiamento dei cinghiali nei boschi del Chianti.
Esistono delle vere e proprie riserve ad personam nelle quali il numero di animali che vi si trovano, consente quasi di immagazzinarli a pancali.
Per la gioia di chi li alleva e li ritiene propri, per la gioia di alzarsi ogni mattina ed essere osannato dai propri sudditi che grugniscono riconoscenti al monarca che elargisce il cereale del grano sotto forma di pane inculcando anche, nel suo popolo, il fanatismo erotico riproduttivo per la continuità della pregiata stirpe commerciale.

Questa voce è stata pubblicata in Chianti Storico, Etruscany, italians, La Porta di....., Porcate e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il pane per i cinghiali del Chianti

  1. Lallo ha detto:

    Non tutti sono fanatici, c’è anche chi fa un’attività venatoria più tranquilla e che rispetta le esigenze altrui…..

    Mi piace

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    E’ verissimo, ci sono tante persone che vivono la caccia come una passione ed è giusto che continuino questa attività con la pacatezza, l’attesa, il rispetto, la preda o la disperazione per averla mancata. Mi tocca ripetere che non sono fra quelli che vogliono chiudere la caccia, solo fra quelli che vorrebbero un po’ più comprensione per il territorio e le altre esigenze ci stanno sopra.

    Mi piace

  3. Antonio ha detto:

    Appello per chi vive la caccia come una passione: isoliamo i fanatici!!!

    Mi piace

  4. Andrea Pagliantini ha detto:

    L’assessore Remaschi e la Regione Toscana hanno più a cuore l’abbattimento dei lupi che degli ungulati… come se fossero loro la vera emergenza nella nostra regione.
    Si è incontrato in una baita del Pordoi con gli assessori provinciali di Trento e Bolzano per fare fronte comune per gli abbattimenti.
    Ne da notizia oggi Il Fatto Quotidiano: a ciascuno le sue considerazioni…
    https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/09/02/lupi-firenze-e-il-patto-nel-rifugio-delle-dolomiti-con-il-trentino-alto-adige-si-ad-abbattimenti-per-difendere-agricoltura/4555588/

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...