Cartolina fra Domine e San Donato in Perano

Un luogo equamente diviso fra storia e bellezza, quello si annusa passeggiando fra le splendide vigne rigenerate da alcuni anni dall’arrivo di Frescobaldi che ha ridato slancio, bellezza e strisce di verdi leguminose che azotano il terreno.
In questa zona, neanche tanti anni indietro, vennero scavate e rinvenute due tombe a capanna di origine etrusca: una copertura di terracotta a corprire il riposo di una persona ritrovata integra, che aveva tutto l’aspetto, a sentire gli archeologi, di un umile lavoratore dei campi.
Un antenato di tutta questa intensa, emotiva bellezza.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2021, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...