Divieto di inzuppo nel vinsanto di Rocca di Montegrossi

controetichetta vinsanto rocca di montegrossi

Tempo di anteprime del vino, antanate e trovate pubblicitarie che si appampinano sulle pagine dei giornali, ma soprattutto sui siti eno – vangelici che parlano di uva fermentata.
Il cantuccino (biscotto secco con le mandorle, tipico di Prato), è stato bandito in etichetta in un divieto di bagno nel Vin Santo di Rocca di Montegrossi, azienda nell’interland del campo sportivo di Monti in Chianti.
Certo è che il Vin Santo del Nonno e i mattoncini dei ripiani bassi degli scaffali, ben si amalgano fra loro e si compensano uno di morbidezza, l’altro di slancio di sapore: ma i vinsanti seri e fatti nel tempo, necessitano di una ben’altra meditazione.
Ovvero di come giornali e siti web vinari, si riempiono di gas ad alta pressione.

Questa voce è stata pubblicata in Accademia della Caccola, Chianti Storico, Etruscany, italians, La Porta di....., svinato e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...