Le api del Chianti di Mirko Franchi

L’inverno di Mirko trascorre aiutato dal piccolo Gioele con il costruire cassette colorate diversamente per dare asilo agli sciami nuovi che si formano nei primi giorni di maggio.
Da primavera le api iniziano il volo sui primi esemplari di fiori il calore propone, mettono il polline in casa, pazientemente lo eleborano e trasformano in miele.
E le api lavorano sempre,come chi le cura e sposta le casette di notte in una transumanza alla ricerca dei nuovi pollini seguendo la cadenza dei fiori.

Esemplare la passione di Mirko, esemplare la bontà del suo miele di castagno.

Questa voce è stata pubblicata in Chianti Storico, cose buone dal mondo, Federica, Fotografie 2016, La porta di Vertine, persone e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Le api del Chianti di Mirko Franchi

  1. rocco ha detto:

    belle cose. Oggi, invece, ai cassonetti della strada per Montichiaro c’è un ondulato in eternit, che le bestie che l’hanno lasciato hanno anche messo dentro i cassonetti. Spero che l’opera di spezzarlo per farlo entrare nel cassonetto abbia assicurato alle bestie un buona boccata di polveri di amianto.

    Mi piace

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Un’altra aria rispetto ai fiori e al miele quella dell’eternit nei cassonetti… questi sono sicuramente in malafede, ma ho maturato l’idea che molte persone vedendo che intorno ai cassonetti viene lasciato di tutto e ogni tanto viene portato via, sono convinti che si tratti di una pratica lecita e comoda quella di lasciare di tutto nelle piazzole…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...