La primavera di San Gusmè

In vigore con l’anticipo di un mese il decreto ministeriale pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nel quale il governo ha posto la fiducia pur di dare al paese la primavera prima dell’avvento naturale della stagione.

Passeggiando per San Gusmè la si respra tutta, un piccolo microcosmo a mezzo fra Chianti e Berardenga da dove si vede Siena, le crete, la massa scura dell’Amiata, le vigne a rondò di Arceno con il viale dei cipressi, Vezio a cucire e quel respiro di rosa piccina che qui spiffera sempre come il vento.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2016, persone e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...