La bellezza paesaggistica della Berardenga: Castelnuovo, Felsina, San Gusmè, Villa a Sesta con il Centro Guide Siena

Erroneamente ai margini delle rotte turistiche, la Berardenga offre spunti di vigneti morbidamente adagiati in un panorama che sfonda l’orizzonte, diversamente dalle asperità del Chianti.

Visiteremo paesaggi ma non solo: il parco di Villa Chigi (aperto per l’occasione) la Torre dell’Orologio, la chiesa di San Giusto e Clemente, dove vedremo uno dei primi capolavori di Giovanni di Paolo.
Fattoria di Felsina: una delle più prestigiose aziende del Chianti Classico.
Il borgo di San Gusmè, dove il signor Vezio aprirà la chiesa della Compagnia della Santissima Annunziata, che custodisce una rara opera del celebre artista Pietro Sorri, che qui a San Gusmè è nato.
Il giro si concluderà con la Villa a Sesta, famosa per il Dit’Unto.
L’appuntamento è  sabato 5 marzo alle ore 15 presso al posteggio di San Gusmè. Costo 6 €.

Centro Guide Siena: Info e prenotazioni tel. 0577 – 43273  info@guidesiena.it

Fonte: I viaggi di Ilaria

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2016, I viaggi di Ilaria, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...