Nebbia pervinca d’Abbadia

Fra quei contorni appena accennati coperti di una seta grigia, umida e raffinata, par di scorgere quanto il fiore con il pentagono all’interno sia importante per Abbadia e per il vulcano docile dell’Amiata, per il loro sereno risveglio.
Fusa come il fiore e il color pervinca, che non ha un profumo, ma qui, ha un’assidua, lieve e sussurrata fragranza emozionale tostata e speziata, che sovrintende alla scomparsa del sipario di nebbia, dando luce, calore come un rhum habanero e un angora di grazia.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2022, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...