Gargonza

Sulla strada che conduce alla Sagra della Porchetta di Monte San Savino, dove per un po’ ha soggiornato Dante Alighieri e dove Benigni e Vincenzo Cerami, si sono rinchiusi per scrivere alcune delle sceneggiaure dei film dell’ex sotto proletario di Vergaio.
Non al confine fra il Chianti e la Val di Chiana, come erroneamente scrivono molte guide, ma certo che fu sotto il dominio di Siena (curiosa su un edificio un’effige dell’ospedale del Santa Maria della Scala) e che una volta ridato ai fiorentini, il suo popolo, non ne fosse molto felice, tanto è che, per evitare discussioni, i bisteccai fecero abbattere tutte le mura, (1443) lasciando intatta solo la torre come si vede ancora.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2020 e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...