Frizzina e Rolando: rivedersi dopo mezzo secolo alla cena del patrono di Vertine

Quando le campane suonano si richiama a raccolta il Popolo di San Bartolomeo che nella propria chiesa si ritrova nei ricordi e nei volti di una vita trascorsi fra questi sassi in una forma o laica, o religiosa, che non entra mai in frizione.

Il rivedersi, il ritrovarsi, sotto la sapiente energia di Daniela, donna, mamma, nonna, cuoca che più stelle non c’è.
Il vigore dei dolci di Rossana, la gioia di vivere ogni istante di Carlotta, le marce ridotte di Pasqualino, Roasio alla pasta, Ivo a districare i piatti, chi al fuoco, chi all’acquaio, chi con le tovaglie, i piatti, le bottiglie, la regia del taglio dell’arrosto e il giro del vinsanto.
Rolando e Frizzina infine: una giovinezza spensierata e allegra passata insieme, poi il crescere e altri lidi che portano non lontano nei pensieri, ma non vicini nel fisico.
Rivedersi a Vertine dopo mezzo secolo e non smettere di essere ragazzi, non smettere con quello spirito che contraddistingue l’essere sempre una grande famiglia.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2018, La porta di Vertine, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Frizzina e Rolando: rivedersi dopo mezzo secolo alla cena del patrono di Vertine

  1. Daniela ha detto:

    Bello questo microcosmo che si inventa occasioni per stare insieme e passare delle belle serate con tante cose buone in un posto unico…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...