Piaceri dell’Amiata: l’acqua termale della balena bianca e i tortelli di Mariella

Quando Matteo Renzi si dimise per la nota trona referendaria, con la suocera e la sua panda 4 x 4 verde bottiglia, vecchio modello, presero la Cassia in direzione nord con l’idea di tornare a Pontassieve per pulire il garage che erano mesi non ci mettevano mano.
Quando la strada devia a sinistra per l’Amiata, era quasi mezzogiorno e la suocera, suggerì a Renzi di fare una sosta alla Balena Bianca, le acque termali di Bagni San Filippo per poi continuare per Abbadia e lasciarsi intontire dalla bontà di certi tortelli e certa zuppa di cipolle di cui tanto avevano sentito parlare.

Nessuno dei due aveva il costume, nella panda c’era solo il plaid a scacchi dove si accuccia il cane da penna della suocera quando va a caccia, ma andava più che bene per asciugarsi. E poi in una mattina di dicembre, alla Balena Bianca,mai c’è un gran movimento di genti.

Dopo il bagno ristoratore e l’asciugatina, Renzi e la suocera si diressero verso Abbadia San Salvatore, con l’intenzione di pranzare al Kappa 2.

Vennero bene le ridotte perchè la salitina di accesso al ristorante è piuttosto ripida, e a quel punto, con lo sguardo rivolto verso un castagno si lasciarono coccolare dalla cucina della signora Mariella, che con una zuppa di cipolle magistrale e la delicatezza sottile e unica dei suoi tortelli con la ricotta, spinaci, grana e olio dell’Amiata, fecero dimenticare a Renzi le tristezze della politica, ma riassaporò istantaneamente il gusto delle piccole cose quotidiane, dei sapori semplici e degli affetti migliori e familiari.

Da quel momento nuovi e vecchi clienti del ristorante K2, timidamente chiedono al signor Giorgio se è vero che Renzi non mise il freno a mano e la panda infilò nel giardino dei vicini. Ma su questo pende il segreto di stato.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, cose buone dal mondo, Federica, Fotografie 2017, matteo renzi, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...