Antinori acquista la tenuta di Capraia nel Chianti Storico

antinori foto dal sito aziendale

Filtra dai padiglioni del Vinitaly appena chiuso a Verona la notizia che la casata vinicola Antinori ha recentemente acquistato la tenuta di Capraia in quel di Castellina in Chianti Storico, anche se il sindaco Bonechi è preda di orticaria quando sente questa definizione applicata (correttamente) al suo paese.
Non a Bargino, San Casciano, Tavernello Val di Pesa, ma bensì, dopo l’acquisizione della Fattoria di San Sano nel comune di Gaiole, il raggio d’azione dei marchesi del vino si amplia in quella fetta di luoghi dove il sangiovese ben si marita con la storiografia.
In una denominazione, il Chianti Classico, dove la legge dei grandi numeri e il ruolo degli imbottigliatori, che amano il prezzo delle materie prime (uva e vino) a prezzi modici, con i pagamenti spalmati a piccole dosi nell’arco di mesi, nascono dei vini immensi, ma in cui, per tanti agricoltori è sempre più difficile sopravvivere.

Questa voce è stata pubblicata in Chianti Storico, Etruscany e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...