I telai a mano della Villa a Sesta

Nei locali ex frantoio della Villa a Sesta, dove aleggia ancora il ricordo del vecchio Palei che da tempo immemorabile gestiva questa attività meccanica novembrina, ha trovato casa e ospitalità da qualche anno la meritoria Associazione Quinquatrus, con il preciso scopo di preservare e insegnare la manualità nel compiere gesti quotidiani per secoli, caduti un po’ in disuso con l’industrializzazione o con una rassegnazione come se tutto il creato dovesse per forza passare da uno schermo o da una tastiera.

Laboratori di decorazione, pittura, ceramica, fotografia, intreccio di graticci, corsi di yoga e in cima alla piramide l’attività di telaio a mano condotto e supervisionato da una grande esperta del settore come la signora Anne Marie Ciminaghi che spiega, insegna e incuriosisce grandi e piccini con la semplicità di chi le cose le sa fare veramente.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2017, persone, Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...