San Gusmè in letargo

Come cascano le foglie e principia il vento a soffiare, San Gusmè alza la coperta di lana più spessa e si aggomitola in letargo.

Il passo lento di un nonno con il fido bastone fra il sangiovese che non ha niente da dire e di contrasto la giovinezza di scarpette leggere con la corsetta rapida di chi è in pantaloncini corti e salta fra i filari come una lepre.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2017 e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...