Casolari di Arceno

Una definizione di autunno intinto nella considerevole armonia della Berardenga, dove gli ampi spazi coltivati a vite e olivo, hanno un’unità poderale costruita per le esigenze rurali di epoche passate e ora sono utilizzate come luogo di riposo e vacanza.

In uno di questi casali arriva anche il suocero del Dandi, quel Claudio Ranieri allenatore calcistico del Leichester, vincitore dell’ultimo campionato inglese in barba ad ogni pronostico come lo fu a suo tempo il Verona di Osvaldo Bagnoli nel campionato italiano e fatto recentemente per meriti sportivi e di pro – loco, cittadino di Castelnuovo.
E’ innegabile la prelibata bellezza dei luoghi con o senza foglie fra filari di viti o di noci lungo una strada a sterro a cui scorre accanto un rigagnolo d’acqua irregimentato con dei ponticelli a volte di mattoni, costruiti in odo efficace ed esteticamente bello come la sfilza di casolari che fanno capo alla villa di Arceno.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2016 e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...