La sedia gestatoria, prove per l’arrivo del vescovo di Fiesole in occasione della ricorrenza di San Bartolomeo a Vertine

Si fanno le prove generali con la sedia gestatoria, (o meglio una sua variante trainata a motore, quasi una papa mobile) dato che la fede qui ha patito l’asciuttore, (ma anche perchè con la schiena si ha tutti qualche problema), per l’arrivo a Vertine del Vescovo di Fiesole Mario Meini che verrà a celebrare messa con Don Giuseppe Cellai nella chiesa parrocchiale il 23 agosto in onore di San Bartolomeo, patrono del paesello.

Sua eminenza afferma che i peperoni alla griglia gli tornano a gola, ma è parecchio curioso di assaggiare le meloncelle che crescono solo nel Salento o a Vertine al cinguettare di rondine.
Sarà una bellissima giornata di sole anche quando farà buio e il fresco della sera si introfolerà fra la gente, fra i ricordi, fra la dignità e l’orgoglio di appartenere al Popolo della porta vera di Vertine.
In questi giorni spesso e volentieri si sentono risuonare le campane e non è spiegabile dopo averle viste malate, silenti e mute l’emozione che esse fanno provare nel risentire la loro voce.

Questa voce è stata pubblicata in Federica, fotografie 2014, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a La sedia gestatoria, prove per l’arrivo del vescovo di Fiesole in occasione della ricorrenza di San Bartolomeo a Vertine

  1. Lorenzo ha detto:

    E con lo spirito goliardico, l’olio, il vino e l’aria buona che si respira a Vertine…. il vescovo non vi vorrà più andare via 🙂

    "Mi piace"

  2. francesca ha detto:

    Ma vi fermate un attimo per piacere?
    Possibile che un paesello così piccino sia sempre il crocevia di tante storie belle piene di rondini che nascono dal cuore?
    Non chini mai la testa Andrea e invidio la tua ironia e robustezza.

    "Mi piace"

  3. an ha detto:

    Il Pagliantini a servire messa? 🙂

    "Mi piace"

  4. Andrea Pagliantini ha detto:

    No, per servire messa bisogna essere teneri bambini.
    Al massimo in caso di necessità, posso suonare le campane come se fosse un tuffo indietro di anni.

    "Mi piace"

  5. sedia ha detto:

    Grazie mille per le spiegazioni dettagliate, molto interessanti! Remo Cattaneo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...