Il leccio di Liv Tyler

L’escursione termica si prova stando sotto l’ombra di questo leccio è significativa delle sue dimensioni e della mole di persone nate, vissute e scomparse si è visto passare in pochi attimi del suo esser vivo.

Una notte d’estate del ’96 la base del leccio è fiocamente illuminata per un bacio donato da una donna appena sbocciata.

In questo lembo di Chianti del sud si rivolge a Siena sono passati molti spettatori di “Io ballo da sola” suggestionati dal fascino dell’Etruscany che diventa bellezza semplice vista con i propri occhi.
Liv Tyler non lavora nei circostanti vigneti di Brolio. E’ solo una star di Hollywood. Inutile sperare di trovarla sotto il leccio.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, fotografie 2012 e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a Il leccio di Liv Tyler

  1. silvana biasutti ha detto:

    Sotto un leccio di simile imponenza, negli spensierati (e consumisti) anni ’80, ho girato uno spot pubblicitario che inquadrava un maiale (in realtà un’immensa scrofa) che brucava pacificamente per tutti i 45 secondi. Peccato che nello stacco finale apparisse il volto truce della storia – una salsiccetta di Fini (non quello che si candida!) – che si doveva immaginare proveniente dallo stesso maiale (inconsapevole).
    Amo i lecci – anzi da milanese dovrei dire ‘adoooro’ -: alberi seri, longevi, tenaci e belli.

    "Mi piace"

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Sempreverdi, che fanno tanta ombra e tante ghiande.
    Degli anni ’80 mi mancano i governi balneari e Amintore Fanfani.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...