Scandalo a Vertine: carote alla brace

vertine salsicce e brace

Da che mondo è mondo, non si era mai assistito a tale blasfemia concepita sull’altare laico della brace nel quale sono state cotte quintalate di salsicce e altrettanto costoleccio o rostinciana (chi dice costine di maiale non può capire).
Un vegetale arancione come un giubbotto dell’Anas, tagliato a fiammifero, intinto nell’olio e messo a patire il caldo su una griglia ferrata, non abituata a queste malinconie.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2023, La porta di Vertine, persone e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...