La grande dolcezza di Stefania Pianigiani

Per un anno e mezzo l’autrice, ha messo insieme il materiale necessario alla pubblicazione del libro, senza lasciar trapelare a nessuno, se non agli intervistati e ai protagonisti delle pagine, con l’intento di mettere su carta una guida ironica e sapiente della ricca tradizione dolciaria senese, con la prefazione di Maura Martellucci, che contestualizza la storia, le spezie, le necessità e le virtù.

Tanto per gradire, si parla della Polenta dolce delle Sperandie, che prepara la Contrada della Chiocciola il 13 dicembre nel giorno di Santa Lucia, oppure della ricetta segreta del Panpepato della Contrada Sovrana dell’ Istrice, fatta di farina, mandorle tostate, popone e cedro canditi, zucchero pepe e coriandolo.
Si unisce alla storia e agli aneddoti dedicati alla dolcezza, tutta una serie di ricette facilmente riproducibili, in questi giorni di pioggia e di inizio feste, che paiono fatti apposta per spadellare e per riempire il forno.

“La grande dolcezza” di Stefania Pianigiani, prefazione di Maura Martellucci, Betti Editore.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2022, libri, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...