Chiusdino

Chiusdino, nel comune dell’Abbazia di San Galgano, scoperchiata dal tetto, con l’erba al posto del pavimento, con miliardi di visitatori portati dalla piena durante l’anno, posta nella piana gotica, ben al di sotto del borgo natio di Galgano Giudotti, santo a fin di gloria per aver messo una spada nel sasso, non essendo mai riuscito a tirarla fuori.
Il paese è sospeso fra la terra e il cielo, con i m uri di arenaria, le chiese smilze e sobrie, la voglia di girarlo senza tregua con l’intento di trovare qualcuno e poi la bellezza purissima di quel distributore di benzina retrò che genera tanta tenerezza.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2020 e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...