Gianluca

gianluca

In un piccolo mondo dove le piante succhiano vita appollaiate sugli scogli di sassi, normale che i rapporti siano regolati da una fraterna condivisione delle giornate e dal sentimento comune di essere una grande famiglia.
Proprio perchè lo spicchio di mondo è piccolo e antico, diventa grande il vuoto da colmare e la pena nel trovare le parole per spiegare a ogni singola vite, a ogni gronda d’ulivo, a ogni caratello murato, che qualcosa è cambiato, che chi si occupava di loro, da oggi ha trovato altro da fare, sperando ci guardi e ci aiuti ad andare avanti.

Questa voce è stata pubblicata in Federica, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Gianluca

  1. Rossano ha detto:

    Questa notizia mi addolora tantissimo…

    "Mi piace"

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Una notizia non solo triste caro Rossano, ma con una voragine di assenza incolmabile.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...