Giuseppe Semboloni, il cantore delle piante e delle foglie

Il benessere della semplicità e del nutrirsi con il rispetto e l’ingegno che necessita la campagna per far fronte alle sue complesse e diverse avversità.
Riflessioni sul vivere che prendono spunto non dal prodotto interno lordo o dalle idiote leggi dittatoriali del pensiero unico economico che si ritorce contro le persone, ma dal sedere su un sasso frutto di uno scasso della nuova vigna, osservando la ritualità sempre diversa della cadenza delle stagioni e del fogliame si confronta con la luce.
Giuseppe Semboloni da Geggiano, agricoltore e sognatore mai domato, acuto osservatore della campagna e delle sue piante, che Fabio e Lori Mazzieri hanno avuto il merito di far mettere i suoi pensieri su carta, illustrandoli, magistralmente, nelle foglie.

” I miei amici alberi e le loro foglie”, la natura, torna a essere protagonista nei libri, con un pensiero:”Se parlerete di me, ricordate che ho amato la famiglia, la terra, la poesia, la vita”.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2019, libri, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...