Il futuro Pubblico della Villa Chigi Saracini

Con questo messaggio, ci rivolgiamo al Sindaco di Castelnuovo e a tutto il Consiglio Comunale per esortarli ad una presa di posizione sul futuro di Villa Chigi Saracini.
La società Sansedoni spa, proprietaria della Villa ha fatto richiesta di concordato preventivo e da questo momento il suo destino e quello dei lavoratori è nelle mani dei creditori.
Noi ci auguriamo delle soluzioni positive, soprattutto per i dipendenti, ma bisogna pensare anche al patrimonio immobiliare e Villa Chigi è in cima ai nostri pensieri.
Abituati all’inutilizzo di questo straordinario patrimonio, non pensiamo a quali possibilità potrebbero aprirsi ridando nuova vita alla Villa e al Parco.
La mappa indica chiaramente che la superfice del complesso è nettamente superiore a quella del centro storico castelnovino (circa 3 ettari contro 2) al quale risulta contiguo.
Oltre alla superfice, va sottolineata la qualità contenuta nel complesso, oltre 2 ettari di parco con piante di alto fusto e di indubbio valore botanico, vialetti, prati, eppoi le numerose ed importanti sculture di Tito Sarrocchi e Vico Consorti, pensate come galleria ideale della musica. Una condizione microclimatica unica e migliore di quella del paese, sia in estate che d’inverno.
Poi la Villa, la cappella gentilizia, il tepidarium,il laghetto, la limonaia, il viadotto a 3 arcate, tutti elementi di valore e praticamente inutilizzati da decine di anni.
Come definire questo stato di cose, uno scempio controllato, un controllo sopportato ?
Noi crediamo che tutto il complesso possa e debba tornare nella disponibilità della popolazione, come forse avrebbe voluto il Conte Guido Chigi, quando con la convenzione lo consegnò nelle mani pubbliche del Monte dei Paschi di Siena.
Le vicende della privatizzazione della Banca, della Fondazione ed infine il passaggio a Sansedoni spa, hanno tolto la Villa dalla disponibilità pubblica.
Noi pensiamo che il Comune di Castelnuovo Berardenga che già in passato ha mostrato un interesse reale verso l’acquisizione del complesso di Villa Chigi, debba rompere gli indugi e tramite una determina consiliare ,formulare una chiara ed ufficiale proposta di interesse all’acquisizione.
Questo atto, chiarirebbe a tutti i soggetti interessati, presenti e futuri la volontà pubblica e potrebbe consentire l’apertura di una trattativa nella quale, siamo certi, potremmo portare importanti argomenti.
Non sta a noi esplicitare gli argomenti della trattativa, siamo convinti che il patrimonio comunale inutilizzato e una certa disponibilità derivante da un ottimo bilancio, siano basi importanti.
Villa Chigi potrebbe diventare il centro della vita pubblica del nostro Comune, Municipio, ambienti museali e il Parco un grande spazio per iniziative culturali e ludiche, forse un luogo dove realizzare quelle economie utili alla sua manutenzione.
Non pensiamo di proporre una delle tante ipotesi di programmazione amministrativa, ma l’occasione per una decisione che segnerà per decine di anni la vita della Berardenga.
Per troppo tempo il capoluogo è stato privato del suo insediamento e del suo spazio più importante, quasi non vi fosse bisogno di un grande intervento, capace da solo di rivitalizzare e cambiare il volto di un paese e di una comunità.
Anche in questo caso non stà a noi individuare tutte le straordinarie potenzialità sulle quali lavorare, ma pare persino superfluo indicare Il Parco e la Villa come il terminale naturale dei flussi turistici organizzati e di quelli spontanei che risultano i più frustrati dalla chiusura del complesso e attorno ad essi produrre quelle attività di servizio che possono garantire l’economicità della scelta.

Fonte: Adesso Castelnuovo

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Federica, Fotografie 2019 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...