L’albero dei piselli di Massa Marittima

La Commissione Parlamentare di vigilanza, è atterrata questa mattina a volo d’Uccello, presso l’aereoporto militare di Grosseto, i Membri, prenderanno residenza presso palazzo Favignano Fallo, ospiti dell’omonimo barone, per tutta la durata della loro missione: il controllo della stato delle opere d’arte nellà citta di Massa Marittima.
Davanti a taccuini e microfoni, prima di desinare, il presidente della commissione Verga ha dichiarato che: “Allo stato attuale non sappiamo quanto ci possiamo trattenere, l’Asta delle cose da fare e controllare è lunga e prenderemo a colpi di Randello, chiunque nel proprio compito, è stato negligente”.
Il vice sindaco Mazza e l’assessore alla cultura Azzittamonache, il presidente della pro loco Batacchio, il reverendo Calippo, il vescovo Pertica e l’architetto Trivella, Soprintendente di Grosseto, attendono l’arrivo dei Membri della commissione, davanti alle fonti, di fronte a un dipinto del XIII secolo, intitolato “L’albero della fecondità“, da cui gentili fanciulle, raccolgono, o si contendono, speciali frutti maturi.

Poi tutti all’interno di palazzo vescovile, per fare il punto delle cose.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2019 e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a L’albero dei piselli di Massa Marittima

  1. Pingback: L’orrenda filiale della Cassa di Risparmio di Lucca Pisa Livorno | Andrea Pagliantini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...