I papaveri del Chianti

L’ Arbia si tinge nuovamente di rosso, ma non per la folle contesa fra due città sorrette dal papato o dall’imperatore che fece scrivere i famosi versi a Dante a ricordo della Battaglia di Montaperti, ma perchè l’effetto pioggia ha moltiplicato la forza di milioni di bandierine poco oltre dove quel borriciattolo del Massellone confluisce nel più pregiato torrente Arbia per la via dell’Ombrone.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2018 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...