Cacare in letizia alla Rocca di San Gimignano

san gimignano cacare in letizia alla rocca 21 aprile 2018 (11)

Rocca di San Gimignano, la parte più alta e panoramica della città turrita, con un caldo quasi estivo che la fa riempire di persone, mentre suonatori d’arpa e di violino allietano il passeggio, alberi in fiore, signore che disegnano abilmente su taccuini la bellezza che hanno innanzi, famigliole che camminano fra le margherite e una signora straniera, sulla settantina, che a trenta metri dai bagni è a cacare amabilmente in un angolo mentre frotte di persone passano, fanno finta di niente, tirano innanzi veloce.
La signora compie l’azione con calma, abbassa il vestiario, si accascia ma non troppo, mette al sole il candore del proprio corpo, annaspa con qualcosa che pare carta, riempie un sacchetto, si riassesta il vestiario e si mette sulla panchina davanti alla magnifica chiesa di Sant’Agostina, liberata dal peso.
Poco avanti signore bergamasche si ingegnano per aspettare i propri canini sul punto preferito dove depositare e raccogliere con dovuto garbo i fumanti pensieri.
A San Gimignano quasi tre milioni di visitatori l’anno per la legge dei numeri.

Questa voce è stata pubblicata in Etruscany, Federica, Fotografie 2018, italians, La Porta di....., Porcate e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Cacare in letizia alla Rocca di San Gimignano

  1. Pingback: La rondine di San Gimignano | Andrea Pagliantini

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...