Siena quando piove: l’ex Upim

Upim-interno

Dal 2011 ha cambiato denominazione, ma nel cuore dei senesi rimane sempre l’Upim come punto d’incontro, di svago, di serene giornate quando piove come in questi giorni, a cui è legato anche un famoso fatto storico del 1979.

Un altro importante luogo del tempo libero cittadino: non più luogo di camiciole per nonne, ma di nonne, mamme e adolescenti alla ricerca del pezzo migliore per il quotidiano andare.
Arricchito dai migliori tagli della moda a mandorla, profumi e cremine, ombrelli di ogni colore e foggia, camicie, completi da montepaschino, oggettistica per la cucina, ciantelle e accappatoi, vasi e tegami e un intero reparto di abbigliamento per infanti, l’ex Upim rimane, per locali e turisti, uno dei migliori centri culturali della città dove andare quando fuori piove.

Questa voce è stata pubblicata in Siena Quando Piove e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...