Maggio in una lacrima

Dura è la mia lotta e torno con gli occhi stanchi,

a volte, d’aver visto la terra che non cambia,

ma entrando il tuo sorriso sale al cielo cercandomi

ed apre per me tutte le porte della vita.

Pablo Neruda

Questa voce è stata pubblicata in Federica, Fotografie 2017, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Maggio in una lacrima

  1. rocco ha detto:

    Bella. Si potrebbe parafrasare in “Maggio (senza) una lacrima (di pioggia)”. Qui se non piove un pochino è una tragedia. La terra è crepacciata come manco in agosto. Le ornamentali a fiore stentano a partire. L’orto invece risponde bene (bagnandolo). E gli ulivi stanno facendo una fioritura spettacolare! Ora ci vorrebbe solo una bella pioggia lenta, magari tra 3-4 giorni, quando gli ulivi hanno finito la fioritura.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...