La farfalla del biancospino

La fragranza e la delicatezza del fiore di biancospino è in netto contrasto con l’acume delle spine del suo tronco, che perforano sdegnate, anche i guanti da lavoro.
Tante le piante di pruni segate e tagliate, ma quelle che rimangono creano delle gabbie impebetrabili di spine, e a primavera inoltrata s’illuminano di candore.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2017, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...