Il museo della Nobile Contrada del Bruco

L’addetto al museo, Antonio Basili, coadiuvato da una giovane e appassionata Eleonora Ceccarelli, guidano i visitatori nelle stanze della memoria della Contrada del Bruco.

Un museo relativamente giovane, inaugurato nel 1967 e dovuto alla caparbietà dei dirigenti e dei contradaioli che si sono ingegnati scavando ben 4 metri entro i muri perimetrali per creare lo spazio necessario per la realizzazione dello spazio di storia e di memoria.

Non mancano le antiche monture dei figuranti e non mancano le teche che custodiscono i Pali vinti, con gli ultimi quattro appesi insieme nella sala delle vittorie.
Ben 41 anni di digiuno rotti nel 1996 con una bellissima e commovente vittoria che è stata la stura per altre tre vittorie in rapida successione.

Una Contrada di popolo e di gente caparbia, quella del Bruco, come dimostra la volontà di creare dal niente gli spazi per riunirsi e per conservare tanti ricordi, fra i quali spicca l’atto con il quale il re Umberto I concede l’uso e l’aggiunta nell’araldica della croce dei Savoia.

Gente caparbia e integerrima tanto che qui nasce e vive il noto Francesco di Agnolo detto Barbicone, che capeggiò una rivolta dei lanaioli nel 1300 per rivendicare un miglior tenore di vita per  i lavoratori della zona di Ovile.
La rivolta portò la folla a sopraffarre le guardie di Palazzo Pubblico e un Barbicone inferocito defenestrò alcuni governanti dal loggione del Palazzo, decretando la fine del “Consiglio dei Dodici” per un governo della città aperto ai rappresentanti del Monte del Popolo.

Le visite sono possibili inviando una richiesta a   economato@nobilcontradadelbruco.it o telefonando  all’ Economo  Sig. Roberto Falchi cell. 333 7670388 all’  Addetto al Museo Sig.  Antonio Basili cell.  348  8083099.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2016, Palio, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...