Pienza e i fiori

Il grande Mercato dei Fiori e la possibilità di visitare i più bei giardini della Val d’Orcia. Così la piazza Pio II, di fronte alla Cattedrale di Pienza,  si trasformerà, dall’1 al 15 maggio in un giardino all’italiana con aiuole fiorite che riproducono i simboli dell’Unesco, mentre la corte porticata di Palazzo Piccolomini sarà trasformata, nei giorni 7 e 8 maggio, in un grande tappeto di fiori.

Il mercato dei fiori è la parte finale di questa manifestazione, che, ampliato per questa trentunesima edizione, si svolgerà nelle strade del centro storico e nei giardini di piazza Dante Alighieri sempre nei giorni di sabato 7 e domenica 8 maggio. Si potranno acquistare, oltre a piante e fiori di ogni tipo, anche tutto quello che serve per il giardinaggio e per la coltivazione. La proposta spazia anche fuori le porte di Pienza.

In più c’è la possibilità di vedere i giardini storici del territorio di Pienza, possibile dall’1 all’8 maggio,  per scoprire le architetture verdi del giardino pensile di Palazzo Piccolomini, quelle del giardino del Monastero di Sant’Anna in Camprena, del raffinatissimo giardino della Foce e infine l’elegante giardino all’italiana di Palazzo Massaini dove, a conclusione della visita, sarà possibile gustare un assaggio gratuito delle specialità enogastronomiche prodotte nella fattoria di proprietà di Bottega Verde.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Federica, Fotografie 2016 e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...