L’erba fresca che piace alla cinta senese

Trovandosi all’interno di una terrazza delimitata da una recinzione elettrica, ogni zolla è debitamente grufolata e priva di un minimo barlume di verde.

E infatti la cinta senese gradisce molto una manciata di trifoglio fresco che chi passa, le strappa e dona amorevolmente.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Chianti Storico, cose buone dal mondo, Fotografie 2016 e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...