Il vermouth in una sera al ristorante “I Cinque Sensi” di Firenze

locandina

Da un’idea di Fabio Antonini

Direttore artistico Sabrina Somigli

Coordinatrice Angela Fronti

 Quando? 4 maggio ore 19.00

Dove? Ristorante I CINQUE SENSI

Cosa? Il primo evento a Firenze interamente dedicato ai Vermouth italiani. Saranno presenti in degustazione i vermouth delle storiche aziende produttrici, al fianco di nuove e originali realtà.

Perché? pregiato e aristocratico era il “vino del re”. Oggi il vino liquoroso italiano per eccellenza, si riconferma attuale, ricco al gusto e perfetto per gli abbinamenti enogastronomici più vari.

Come? Il vermouth degustato liscio, non miscelato, per apprezzarne tutte le sfumature gusto-olfattive

Le aziende presenti:

Berto, Bordiga, Carpano, Cocchi, La Canellese, Martini, Mulassano, Oscar 697,Scarpa, Vermouth Bianco di Prato, Vermouth del Professore, Vermouth Rosso Ricetta Belle Epoque, VERO Vermouth di Sardegna

 

Ad accompagnare i vini in degustazione un buffet a cura del ristorante, arricchito dalle prelibatezze de La Bottega del Mulino di Monterifrassine.

Non solo. Ad un vermouth di ciascuna azienda il ristorante dedicherà uno specifico finger food in abbinamento.

Le principali botaniche utilizzate nelle ricette del Vermouth saranno allestite in una mostra interamente realizzata da Stefania Pianigiani, la enogastrogiardiniera di La Finestra di Stefania.

Partner: Schweppes.

Il logo esclusivo è stato realizzato dall’artista Rakele Tondini.

Per aggiornamenti sull’evento consultate la pagina facebook

https://www.facebook.com/Vermouth-Levento-1078947618815547/?ref=bookmarks

Su prenotazione al

055 5000315

Ristorante I Cinque Sensi Via Pier Capponi  3Ar, Firenze

 

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, La finestra di Stefania, persone e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il vermouth in una sera al ristorante “I Cinque Sensi” di Firenze

  1. filippocintolesi ha detto:

    Grande cosa riportare un po’ in auge questa tradizioncina de i’ vermine.
    Ognuno con il suo segreto delle droghe per medicare il vino…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...