Vita di campagna

La terra affratella. Il credo e la fatica di starci facendo germogliare semi che portano persone unite intente nel mietere il raccolto.

Ciò che un tempo contadino erano l’uva e il grano, fondamento comunitario di persone intelligenti intente nel darsi mano per una causa di comune benessere, è ora avere i piedi per terra nell’erigere l’esigenza di condividere il sole primaverile sopra un tavolo appoggiati col culo a una panca parlando di bellezza, chiave di volta e colonna portante per abbattere vili egoismi, oscene barriere sotto il sorriso delicato di una rondine giocosa, condividendo il sapore dei prodotti di nostra sorella terra.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, campino e olio, Chianti Storico, Federica, Fotografie 2015, La porta di Vertine e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

0 risposte a Vita di campagna

  1. silvana ha detto:

    Si vede che non temi l’invidia degli dei …

    Mi piace

  2. Carla ha detto:

    Invidio questa voglia amichevole di stare insieme e di condivisione che qui, in una grande città appare un lontano miraggio.

    Mi piace

  3. Simone ha detto:

    Giornata meravigliosa!!!!! Grazie Andrea.

    Mi piace

  4. Andrea Pagliantini ha detto:

    E non finisce qui: l’estate è lunga, parecchio lunga 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...