Il viale dei cipressi di San Donato

C’è il rischio emulazione cipressini della Val d’Orcia però non disposti a distanza di sicurezza e a coppia distanziata come nella famosa strada della Foce, che ne fanno uno scenario poetico e da cartolina.

Fermarsi oggi nella strada a sterro di San Donato in Perano significa spaziare con la mente e l’orizzonte da uno dei punti più panoramici e belli del Chianti con Radda da una parte, lo scorcio di Vertine, i castelli di Meleto, Brolio, Cacchiano, i paesini satelliti, boschi, vigne fino alla sagoma dell’Amiata sullo sfondo.
Lungo questa strada spaziabile di orizzonte colmo di bellezza sono stati piantati dei cipressini che per quantità e distanze fra loro, nel corso della loro lenta crescita produrranno l’effetto di oscurare alla vista con un muro artificiale vegetale verde l’infinita melodia di colline e castelli che millenni di genti e fatica hanno prodotto.
Le immagini mostrano la situazione attuale e accanto una ricostruzione al computer rispettando proporzioni e distanze di quanto da qui ad anni a venire può otturare la perdita del godere di una bellezza reale.
Ora che i cipressini sono piccini sarebbe uno scherzo spostarli e dirardarli senza condizionarne la vita e la salute e senza compromettere il panorama chiudendolo con un muro, sia pur verde.
Strada comunale di San Donato in Perano.

Questa voce è stata pubblicata in Chianti Storico, Etruscany, fotografie 2012, La porta di Vertine. Contrassegna il permalink.

0 risposte a Il viale dei cipressi di San Donato

  1. Laura ha detto:

    Non mi pare un gran danno realizzare una fila di cipressi…. però con la ricostruzione della loro crescita viene fuori davvero un bel muro…..

    "Mi piace"

  2. Andrea Pagliantini ha detto:

    Certo che è molto meglio un viale di cipressi che una cantina prefabbricata su un poggio, però è anche vero che alla lunga quei cipressini finiranno per creare un muro di fronte ad uno dei paesaggi più belli del Chianti, ed è un vero peccato.

    "Mi piace"

  3. anna maria ha detto:

    Caro Andrea
    grazissime per la super descrizione del futuro della vista da San Donato in Perano
    Speriamo qualcuno dia ascolto!!!!
    Anna Maria e Riccardo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...