Dare un tetto al contante

sacco di soldi

A Bruxell, c’erano tanti sacchi abbandonati di moneta nuova di zecca, ancora con quel piacevole profumo di stampa e di inchiostro che rischiava di perdersi se esposto alle intemperie e senza un apposito ricovero.
Un gruppo di volenterosi li ha tolti dalla strada e dalla dimenticanza, ha dato loro un tetto e una casa, una doccia, un letto, un tavolo da pranzo e un riscaldamento sicuro.
Hanno creato appositamente delle Organizzazioni per la loro assistenza, benessere, riproduzione in uso e fatti poi soggiornare in lussuosi hotel di lusso, ai margini del deserto, condizionati nell’aria, ma ostentatamente esibiti sui canali social, non più socialisti.

Questa voce è stata pubblicata in andrà tutto bene, Federica, italians, La Porta di....., Porcate e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...