Il Gattopardo al fresco di un castagno

il gattopardo su foglia di castagno

Sotto l’accogliente e ampia ombra refrigerata di un raffinato esemplare di castagno, con la compagnia di pagine intense che narrano miserie e vicissitudini italiche, condite di qualche grande ideale che poi immancabilmente affoga miserevolmente nel proprio benessere.
Un libro che affresca l’Italia ancora da farsi e poi i primi passi di un qualcosa che sempre si ripete: arrivismo, servilismo, sciatteria, robustezza con i deboli, morbidezza con l’ignobiltà dei tempi e dei prepotenti.

Sembra che le foglie di castagno mosse dal vento, compongano un valzer brillante fra Verdi e Nino Rota e i brividi che ne derivano, poco ne è limpido il risvolto, se siano di pace o mandino al Dante che fa perdere ogni speranza a voi ch’entrate o s’aggomitola.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Cinema, Federica, Fotografie 2021, italians, La Porta di..... e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...