Wine Pass: divieto d’accesso agli astemi

wine pass per il chianti

In questo clima di incertezza e restrizioni per la salute e il benessere generale, si registrano iniziative collaterali, atte alla salvaguardia delle tradizioni e dell’economia dei singoli e vari territori.
Nel Chianti, non quello inventato, particolari sensori apposti ai vari punti d’ingresso delle principali vie di comunicazioni, registrano il numero delle persone passanti, nazionalità del loro mezzo, se trasportano animali da compagnia e soprattutto se sono essere affidabili e meno, valutando, per un sottile calcolo di equazioni e aromi, il loro rapporto con il vino.
Il sistema, durante le prime fasi di messa a punto, ha colto essere dei produttori di vino e un paio di sommelier di passaggio, più un enologo.
Ma costui non vale, indossava un paio di scarpe nere a punta come due scimitarre e lo si poteva capire anche a occhi chiusi che era un antanista del vino.

Questa voce è stata pubblicata in andrà tutto bene, Arte e curtura, Chianti Storico, Etruscany, Federica, Fotografie 2021, La Porta di..... e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...