Il cinghiale che interrompe un’emozione

Fior di pensieri e sensazioni provocano la visione di paesaggi limpidi e sinuosi come i fianchi di una stella, poi, improvvisamente, si interrompono: una rete, un cancello, un ostacolo per sbarrare la famelica fame verso le colture.
Così si interrompe la fruizione di un paesaggio, così, da anni, si è ridotta la campagna toscana, per arginare un problema mai risolto.

Questa voce è stata pubblicata in Arte e curtura, Berardenga, Cartoline dalla Berardenga, Etruscany, Federica, Fotografie 2021, italians, La Porta di....., simone bezzini e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...